the-sunflower89:

Ma non è facile spiegare, com’è che non hai più risposte, a furia di guardare il mare.
- Alessandro Baricco, Oceano Mare
Amami quando lo merito meno, perché sarà quando ne ho più bisogno.
- Catullo. (via puglisinoemi)
Da un certo punto in avanti non c’è più modo di tornare indietro. E’ quello il punto al quale si deve arrivare.
- Franz Kafka (via cercami)
You are beautiful. Own it. Walk like your hips move mountains.
- (via januarliebe)
It’s not always about sex, sometimes the best type of intimacy is where you just lay back, laugh together at the stupidest things, hold each other, and enjoy each others’ company.
- (via gothics)
Ho bisogno di un motivo per alzarmi la mattina per non ritornare - strisciando - in quella “grotta”… Dove mi trovavo prima che la conoscessi.
- Owen Hunt // Grey’s Anatomy, 11x03. (via greysanatomy-italia)
lazylunatic:
vodkapussy
:

peterfromtexas:

Heart surgeon after 23-hour (successful) lung heart transplantation. His assistant is sleeping in the corner

saw this in the national geographic best 100, this was my favourite

Will never not reblog, it looks like a battlefield in some way to me.
storiadiunapiccolaiena:

haidaspicciare:

Jim Carrey, "Eternal Sunshine of the Spotless Mind" (Michel Gondry, 2004).

Magari.
Ma ti sei mai chiesta perché alla fine tutti quanti si stancano di te?
-

(via occhi-maledetti-azzurri)

..

(via vorreiessereamatadalui)

eh

(via nonsonofelicesenzate)

Tu sei l’estate che sorprende
i pini lungo l’autostrada
Le guance rosse, le merende
i ragazzini fuori scuola
Tu sei una radio che ascolta
panni stesi a asciugare
Sei una vita che salta
se deve saltare
Tu sei un’occasione bellissima
E tutto il resto, tutto il resto aspetterà
Tu sei un’emozione fortissima
E soprattutto sei il momento che nel tempo porto dentro
e che somiglia alla felicita
LA LA LA LA
LA LA LA LA
Tu sei la faccia degli anziani
il bacetto della sera
Sei il balcone coi gerani
il suono di una caffettiera
Tu sei un’occasione bellissima
e tutto er resto poi vedrai passa de qua
Tu sei e sarai sempre bellissima
Tu sei la piazza che protesta e la gente che fa festa
per la felicità
Tu sei il mio miglior talento
tra le tende tu sei er vento
L’erba dopo che ha spiovuto
la lunghezza de un minuto
Te pe me sei prigionia
quando arriva l’amnistia
Tu sei stelle filanti
difesa e attaccanti
sabbia e diamanti
Er terzo fra i due litiganti
li dischi mia li più importanti
Sei na mezz’ora in libreria
er copione, la regia
Er treno su la ferrovia
l’odore de ‘na trattoria
Tu sei l’indignazione
(Tu sei)
Il latte a colazione
(Tu sei)
Tu sei la scintilla che s’accenne prima de ‘na soluzione
La calligrafia
(Tu sei)
Tu sei la mia poesia
(Tu sei)
A questa vita a cui sorrido pure se poi scappa via

Tu sei un’occasione bellissima
e tutto er resto poi vedrai passa de qua
Tu sei un’emozione fortissima
Tu sei la piazza che protesta e la gente che fa festa
tu sei la piazza che protesta e la gente che fa festa
Il sole dopo la tempesta e la gente che fa festa
Per la felicità

I sogni sono l’anima delle vite mai vissute
unfjxable:

♡
È così che se ne va:
Senza tante parole,
Senza fare più rumore
Quel po’ di noi.
- È così, Negramaro. (via distruggerci)